lunedì 17 giugno 2019

Hermann Hesse

LA LETTERA

Tira un vento dall'ovest,
i tigli gemono tanto,
la luna fa capolino fra i rami
e guarda nella mia stanza.

Ho scritto una lunga lettera
al mio amore
che mi ha lasciato,
la luna riluceva sul foglio.

Sotto il suo silenzioso chiarore
che passa da riga a riga,
il mio cuore si dimentica piangendo
del sonno, delle preghiere e della luna.

Traduzione di Bruna Maria Dal Lago Veneri

da Poesie d'amore, Newton Compton